Dimostrazione in Realtà Virtuale per il centro delle Arti di Grayfriars

Blog post di James Wood

Qui a Graitec abbiamo ricevuto l’incarico di creare una dimostrazione in Realtà Virtualeper aiutare la raccolta di fondi per la costruzione di un nuovo centro delle arti in Ringwood. Lavorando a fianco degli architetti dello studio Williams Lester e lo studio di consulenza e ingegneria civile WF Brown, abbiamo creato un’esperienza di realtà virtuale basata sul modello BIM creato per il progetto. Il modello architettonico è stato creato dallo studio Williams Lester mentre la struttura in acciaio è stata creato dallo studio WF Brown.

Una volta aver ricevuto il modello, abbiamo usato il link FBX per portare il modello BIM all’interno di Autodesk 3ds Max per poi iniziare l’ottimizzazione del modello per renderlo utilizzabile all’interno di una game engine technology (tecnologia di motore di gioco). Abbiamo rimosso tutti le componenti non necessarie, che non sarebbero comunque state visibili, in modo da snellire in modello e renderlo più leggero possibile.

Il passo successivo è stato quello di ri-tessitura ed estrazione dei modelli usando un processo chiamato UVW mapping. Questo dà le coordinate di mappatura del modello che sono necessarie quando si crea un rendering per le mappe di luce all’interno di un real time game engines (motore di gioco in tempo reale).

Se non si esegue questo lavoro si possono produrre terribili aree nere sul modello, quindi questa è un’operazione necessaria ma che allo stesso tempo richiede tempo per essere completata.

 Servizi di visualizzazione Graitec Dimostrazione in Realtà Virtuale

 Servizi di visualizzazione Graitec realtà virtuale

 Servizi di visualizzazione 3D della Graitec modello in realtà virtuale

Una volta che il modello risulta completamente ottimizzato e tutta la mappatura UVW è corretta, abbiamo importato il FBX in un unreal game engine (motore di gioco non reale) per creare l’esperienza di VR.

Abbiamo impostato un joystick Teleport per permettere agli utenti di muoversi all’interno del modello, in modo da renderli capaci di andare ovunque volessero per esplorare lo spazio da un punto di vista in prima persona.

Williams Lester aveva fatto notare che sarebbe stata una buona idea inserire alcune aree verdi all’esterno dell’edificio e così abbiamo seguito il suggerimento aggiungendo alcuni alberi. Nel brief del progetto era indicato il desiderio di avere un'opzione all'interno dell'interfaccia utente che permettesse all’utente di attivare e disattivare il soffitto in modo da poter rendere possibile la visione della struttura in acciaio sottostante. 

Abbiamo deciso di aggiungere alcune caratteristiche al progetto che non erano presenti nel brief: come persone animate e a grandezza naturale e anche un ascensore funzionante che l’utente può usare per spostarsi al livello superiore.

L’evento ha avuto luogo nel Bartley Lodge in Cadnam registrando una grande affluenza di persone interessate nel conoscere il progetto per Grayfriars e spinti dalla curiosità di provare l’headset per la realtà virtuale per capire davvero di cosa si tratta. Il feedback che abbiamo ricevuto è stato davvero positivo

Uno dei progettisti dell’edificio, che ha lavorato al progetto per anni, è rimasto piacevolmente sorpreso, affermando che siamo riusciti a dargli una comprensione dello spazio che non sarebbe mai stato capace di ottenere fino alla realizzazione dell’edificio.

Vedendo l’edificio in scala 1-1 si riesce ad avere un incredibile senso di consapevolezza che non è possibile ottenere attraverso il convenzionale 3d still (foto 3d) e flythrough (visite guidate).

Servizi di visualizzazione Graitec Autodesk 3ds Max

Per ricevere maggiori informazioni sui nostri servizi di visualizzazione visita la pagina Visualizzazione 3D, Animazione 3D o contatta uno dei nostri uffici.

 

Per leggere l'articolo originale clicca qui.

Modifica tessuti in 3ds Max
Le Famiglie di Revit – Prendi controllo delle Sott...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

Rivenditori Autodesk Italia

Membro di

ASSOBIM 01
Questo sito utilizza cookie.